Il Progetto

"Ancora per un certo periodo di tempo ci rimane la possibilità di venire liberamente ad una decisione,
la decisione di prendere un corso che sia diverso da quello che abbiamo percorso nel passato,
possiamo ancora decidere di allineare la nostra intelligenza a quella della Natura."

di Joseph Beuys

Le origini di Bosco delle Rune risalgono al 2013 quando Gianni, mosso dalla voglia di prendere in mano la sua vita ed indirizzarla verso un orizzonte diverso, incentrato su cose vere, semplici ed essenziali, lascia il suo precedente lavoro che lo aveva portato in giro per il mondo e si trasferisce a Platischis, un paesino di trenta anime del Friuli Venezia Giulia, dove da quel giorno lavora e vive. Innamorato di questo luogo, ricco di tradizioni e cultura legata alla natura, decide di fermarsi, acquista una casa abbandonata in mezzo al bosco, a circa 3 km dal paese, la ristruttura e vi apre una azienda agricola associata ad un bed & breakfast.

Negli anni successivi, Gianni incontra altre persone che, come lui in precedenza, hanno optato per scelte più consapevoli, responsabili ed attente ai ritmi naturali della vita e che vogliono condividere tutto ciò all’insegna di una  collaborazione vera, a contatto con la Natura, aperta al confronto con gli altri ed a uno scambio internazionale. Si creano così delle sinergie che danno vita ad un progetto comune che, grazie al costante impegno, al tanto lavoro ed a una visione comune della vita, diventa realtà.

In questi anni molte sono le persone che, a vario titolo, si sono avvicinate al progetto, qualcuna si è fermata, qualcuna se ne è andata, qualcuna resterà per sempre nel cuore e qualcuna se ne è andata scomparendo nel nulla, ma tutte, veramente tutte e per il tempo che hanno condiviso, hanno dato il loro piccolo/grande contributo, con il loro modo di essere o anche solo con l’esperienza che il loro incontro ha generato.

Questo ha fatto crescere ed evolvere le persone coinvolte nell’ambito del progetto e, con esse, il loro modo di stare insieme e di condividere creando, nel tempo, un gruppo di lavoro affiatato e motivato.

Il Progetto, supportato da persone ed aziende che si integrano e/o collaborano tra loro, ha l’obiettivo di creare e sostenere una comunità che:

  • favorisca uno stile di vita sano, in sintonia con la natura che li circonda;
  • tuteli la qualità della vita delle persone che vi vivono, operano e soggiornano;
  • promuova sia la tutela delle risorse naturali, culturali e sociali del territorio in cui opera, sia un diverso modello di sviluppo socio-economico.

Nel dettaglio vengono sviluppate e promosse le seguenti attività:

  • Ricettività turistica
  • Attività boschive e di manutenzione del verde
  • Agricoltura biologica e non
  • Trasformazione e vendita di prodotti bio e di artigianato
  • Apicoltura
  • Laboratori e corsi di formazione
  • Scambi internazionali di volontariato, per favorire esperienze interculturali
  • Eventi culturali, musicali, sociali e sportivi

Le varie attività sono realizzate partendo da una logica di auto sostenibilità, minima produzione di rifiuti, attenzione particolare al riciclo, produzione e utilizzo di energia da fonti rinnovabili.

 

"Ritrovarsi insieme è un inizio,
restare insieme è un progresso,
ma riuscire a lavorare insieme
è un successo"

di Henry Ford

Le persone che vivono e operano nell’ambito del progetto:

 

  • sono determinate ed animate da spirito di iniziativa/intraprendenza personale perché, nel concreto, si tratta di essere imprenditori di sé stessi e mettersi in gioco quotidianamente;
  • prediligono e conducono uno stile di vita semplice ed attento alla cura e salvaguardia dell’ambiente effettuando, nel quotidiano, scelte consapevoli e sostenibili;
  • vivono, nel quotidiano, il reale significato del termine “collaborazione” perché ogni singolo intervento e scelta effettuate sul campo devono tenere conto delle necessità del luogo e delle persone che già vi abitano, o vi vorrebbero abitare;
  • hanno una buona dose di umiltà unita alla voglia di imparare e/o concrete capacità pratiche e manuali, visto che le attività ed i cantieri sono molteplici ed articolati;
  • seguono percorsi formativi, interni ed esterni;
  • sono “flessibili” sviluppando ogni giorno la propria capacità di adattamento, questo soprattutto in un ambiente vero come la montagna che da un lato esalta la propria personalità e creatività, ma che dall’altro richiede tanto lavoro ed impegno costante per realizzare i propri sogni.

 

Nello specifico e nell’ambito di una possibile collaborazione con il nostro progetto, qui possono trovare spazio persone che:

 

  • vogliano maturare o abbiano esperienze, conoscenze e/o abilità specifiche nel campo dell’ accoglienza rurale (alloggio, ristorazione, etc.), agricolo, boschivo e/o di allevamento zootecnico;
  • si occupino o vogliono occuparsi di attività educative, culturali, sociologiche e di programmazione di percorsi formativi;
  • al di là dell’anagrafe e delle esperienze personali, siano persone animate da buona volontà, umiltà e voglia di mettersi in gioco, con una mente aperta e dinamica;
  • abbiano una propria progettualità, che possa essere integrata con ciò che attualmente esiste e cercano il modo per realizzarla in maniera vera e concreta.

 

Un eventuale desiderio di condivisione, di collaborazione iniziale e di reciproca conoscenza e prova, può essere effettuato come supporto alle varie attività da noi già sviluppate, in termini di scambio alla pari: vitto e alloggio in cambio di lavoro. Successivamente ed in una ottica di medio-lungo periodo, può nascere la concreta possibilità di entrare a far parte di una delle realtà coinvolte nel progetto e/o aprire una propria azienda.

Qui troverai:

  • un contesto di vita semplice, conviviale e a dimensione d’uomo;
  • la possibilità di esprimere le proprie competenze e attitudini personali, svolgendo attività in gruppo e/o in completa autonomia;
  • la possibilità di imparare ad utilizzare attrezzature di vario genere, nell’ambito dello svolgimento delle attività e dei lavori quotidiani;
  • momenti conviviali di confronto e crescita con persone provenienti da tutto il mondo, di culture ed esperienze diverse, ma con il comune obiettivo di una vita sana e consapevole;
  • partecipazione a corsi/percorsi formativi, sia interni che esterni;
  • spazi abitativi decorosi, con servizi e utenze anche da energie rinnovabili.

Per ora non ci sono novità.
Vuoi rimanere aggiornato? Iscriviti alla Newsletter!

Iscriviti alla Newsletter!

We keep your data private and share your data only with third parties that make this service possible. Read our full Privacy Policy.